HomeBlog

Gli effetti della marijuana medica sul corpo maschile

Like Tweet Pin it Share Share Email

 

Molte ricerche precliniche sono state effettuate per testare i benefici della marijuana medica sugli uomini. Questo è anche perché la maggior parte delle persone che consumano marijuana medica sono uomini. Gli uomini tendono a consumare di più la cannabis e iniziano anche a diventare dipendenti dalla cannabis.

Si consiglia inoltre di prendere marijuana medica per ottenere sollievo dalle vostre condizioni di salute. Non c’è nulla di essere timido su di esso come marijuana medica non causa overdosaggio e la maggior parte degli uomini che lo usano per motivi medici hanno una reazione stabile ad esso. Il motivo per cui la marijuana medica mantiene stabile il maschio è a causa delle meno fluttuazioni di ormoni sessuali negli uomini che nelle donne.

Il consumo di marijuana influisce sulla produzione di ormoni negli uomini. Il THC blocca la produzione di gonadotropine che è presente nelle ghiandole ipofisarie. Questo è essenziale al fine di produrre testosterone. THC potrebbe causare una riduzione nella produzione di alcuni degli ormoni che potrebbero influenzare la produzione di spermatozoi e questo a sua volta influenza il funzionamento del prostrato. Vedere qui per capire alcuni più di questi integratori che offrono benefici per la vostra salute.

Marijuana medica e come benefici o più uomini

Dovresti sapere quanto segue prima di iniziare a ingerire marijuana medica.

  • La marijuana medica dà sollievo dal dolore perché ha un effetto analgesico. Gli uomini tendono ad avere più sollievo rispetto alle donne quando ingeriscono cannabis.
  • La marijuana medica contiene THC e gli uomini tendono ad avere una reazione più stabile ad esso.

Effetti collaterali del consumo di marijuana negli uomini

Ci sono molti benefici per la salute che offre la marijuana medica. Tuttavia ci sono alcuni effetti collaterali pure che si dovrebbe essere consapevoli o prima di iniziare il consumo. Questi effetti collaterali colpiscono gli uomini più delle donne.

  • Gli uomini si sentono più affamati quando assumono marijuana medica. Questo potrebbe portare ad un aumento del consumo calorico.
  • L’ingestione di THC può ridurre i livelli di testosterone e questo a sua volta colpisce la salute sessuale degli uomini. THC porta a bassa libido e diminuisce le prestazioni sessuali negli uomini. Questi effetti non sono permanenti e quando smettono di consumare cannabis i livelli di testesterone tornano ai suoi livelli normali.

 

Non è provato, ma si ritiene che la marijuana medica mostra una reazione lenta e una ridotta inibizione negli uomini. È in casi molto rari che si vede che gli uomini soffrono di psicosi quando consumano marijuana medica.Tuttavia non c’è ancora uno studio chiaro su questo.