Personale ATA (Situazione relativa all’organico di diritto 2011/12)

Gli istituti che promuovono gli apprendimenti dalle diverse fonti che tutti devo agli insegnanti che faticosamente raccogliere le informazioni e inviarlo al web sezione Scuola base di raccolta di storie. Le basi di oceani sono riempite con la microfibra che la plastica brandelli fuori a causa di essere continuamente in acqua. Creature oceaniche che hanno tempo difficile respirare, senza fiato per l’alito e alla fine muoiono ingoiare questi.

I bambini di Belluno hanno questi racconti sul salvataggio di alberi, controllare questo link proprio qui ora guardando le spiegazioni pratiche dagli insegnanti forma le scuole primarie, in modo che il seme della consapevolezza e la protezione è seminato presto nelle loro menti. Stimola e dà modo di esprimere le loro capacità creative facendo i bambini emanare e pictorize l’importanza delle fiabe che salvare la treccia e proteggerci dalle cose dannose. Come la concorrenza per le lingue straniere aumento ci sembra essere un sacco di bambini entusiasti di appoggiarsi la nuova lingua e svolgere bene i loro anni di scolarizzazione. Conoscere una lingua aggiuntiva è sempre utile in futuro come ci potrebbero essere viaggi connessi con il lavoro e dell’istruzione superiore che sarà utile in futuro.

Leggi tutte le informazioni relative ad un istituto:

·  Circolo Didattico di Belluno I

·  Circolo Didattico di Belluno II

·  Circolo Didattico di Belluno III

·  Circolo Didattico di Feltre

·  Circolo Didattico di Sedico

·  CTP di Belluno

·  CTP di Pieve di Cadore

·  CTP di Quero

·  I.P. per l’Agricoltura “Della Lucia” di Feltre

·  I.P.C. Catullo di Belluno

·  I.P.S.I.A. Brustolon di Belluno

·  I.P.S.S.A.R. Dolomieu di Longarone

·  I.T.C. Calvi di Belluno

·  I.T.I. Negrelli di Feltre

·  I.T.I. Segato di Belluno

·  Istituto Comprensivo di Agordo

·  Istituto Comprensivo di Alleghe

·  Istituto Comprensivo di Auronzo di Cadore

·  Istituto Comprensivo di Cencenighe Agordino

·  Istituto Comprensivo di Cesiomaggiore

·  Istituto Comprensivo di Comelico Superiore

·  Istituto Comprensivo di Cortina d’Ampezzo

·  Istituto Comprensivo di Domegge di Cadore

·  Istituto Comprensivo di Fonzaso

·  Istituto Comprensivo di Forno di Zoldo

·  Istituto Comprensivo di Lamon

·  Istituto Comprensivo di Longarone

·  Istituto Comprensivo di Mel

·  Istituto Comprensivo di Pedavena

·  Istituto Comprensivo di Pieve di Cadore

·  Istituto Comprensivo di Ponte delle Alpi

·  Istituto Comprensivo di Puos d’Alpago

·  Istituto Comprensivo di Quero

·  Istituto Comprensivo di Santa Giustina

·  Istituto Comprensivo di Santo Stefano di Cadore

·  Istituto Comprensivo di Trichiana

·  Istituto d’Istruzione Superiore “Galilei” di Belluno

·  Istituto magistrale “Giustina Renier” di Belluno

·  Liceo Scientifico “Dal Piaz” di FELTRE con annesso Liceo Classico

·  Polo della Val Boite

·  Polo di Agordo

·  Polo di Centro Cadore

·  Polo di Feltre

·  Scuola media “G. Rocca” di Feltre

·  Scuola media “I. Nievo” di Belluno

·  Scuola media “S. Ricci” di Belluno

·  Scuola media “U. Foscolo” di Sedico

 

Scuole Secondarie di Secondo Grado (Situazione relativa all’organico di fatto 2011/12)

Il modo migliore per tornare in ricordi d’infanzia sono le fiabe e le storie che noi possiamo riguardare totalmente come si cresce, i bei ricordi del morale in ogni racconto che abbiamo letto, ascoltato e anche guardato come svolge le funzioni di scuola sono appena inciso nella memoria. L’infanzia è il più ingenuo e fase fresco per i bambini, ho pensato a questo, per imparare e mantenere le storie più vicino alla verità. La varietà di argomenti che rientrano le fiabe sono larghe e bambini prendere facilmente quando è in forma pittorica o recitazione o anche leggere come racconti incantati. Gli istituti che promuovono gli apprendimenti dalle diverse fonti che tutti devo agli insegnanti che faticosamente raccogliere le informazioni e inviarlo al web sezione Scuola base di raccolta di storie.

Le basi di oceani sono riempite con la microfibra che la plastica brandelli fuori a causa di essere continuamente in acqua. Creature oceaniche che hanno tempo difficile respirare, senza fiato per l’alito e alla fine muoiono ingoiare questi. I bambini di Belluno hanno questi racconti sul salvataggio di alberi, guardando le spiegazioni pratiche dagli insegnanti a formare le scuole primarie, in modo che il seme della consapevolezza e la protezione è seminato presto nelle loro menti. Stimola e dà modo di esprimere le loro capacità creative facendo i bambini emanare e pictorize l’importanza delle fiabe che salvare la treccia e proteggerci dalle cose dannose. Come la concorrenza per le lingue straniere aumento ci sembra essere un sacco di bambini entusiasti di appoggiarsi la nuova lingua e svolgere bene i loro anni di scolarizzazione. Conoscere una lingua aggiuntiva è sempre utile in futuro come ci potrebbero essere viaggi connessi con il lavoro e dell’istruzione superiore che sarà utile in futuro.

Leggimi tutte le informazioni relative ad una classe di concorso:

·  A002

·  A004

·  A007

·  A011

·  A012

·  A013

·  A016

·  A017

·  A018

·  A019

·  A020

·  A021

·  A022

·  A024

·  A025

·  A029

·  A031

·  A034

·  A035

·  A036

·  A037

·  A038

·  A039

·  A040

·  A042

·  A047

·  A048

·  A049

·  A050

·  A051

·  A052

·  A054

·  A057

·  A058

·  A060

·  A061

·  A065

·  A070

·  A071

·  A072

·  A075

·  A076

·  A246 – Francese

·  A346 – Inglese

·  A446 – Spagnolo

·  A546 – Tedesco

·  C031 Conv. in Francese

·  C032 Conv. in Inglese

·  C033 Conversazioni in spagnolo

·  C034 Conv. in Tedesco

·  C050

·  C070

·  C150

·  C200

·  C240

·  C260

·  C270

·  C290

·  C300

·  C310

·  C320

·  C390

·  C430

·  C450

·  C500

·  C510

·  C520

·  D605

·  D614

·  D618

·  Sostegno

Scuole Primarie (Situazione relativa all’organico di fatto 2011/12)

Le basi di oceani sono riempite con la microfibra che la plastica brandelli fuori a causa di essere continuamente in acqua. Creature oceaniche che hanno tempo difficile respirare, senza fiato per l’alito e alla fine muoiono ingoiare questi. I bambini di Belluno hanno questi racconti sul salvataggio di alberi, guardando le spiegazioni pratiche dagli insegnanti a formare le scuole primarie, in modo che il seme della consapevolezza e la protezione è seminato presto nelle loro menti. Stimola e dà modo di esprimere le loro capacità creative facendo i bambini emanare e pictorize l’importanza delle fiabe che salvare la treccia e proteggerci dalle cose dannose.

Il modo migliore per tornare in ricordi d’infanzia sono le fiabe e le storie che noi possiamo riguardare totalmente come si cresce, i bei ricordi del morale in ogni racconto che abbiamo letto, ascoltato e anche guardato come svolge le funzioni di scuola sono appena inciso nella memoria. L’infanzia è il più ingenuo e fase fresco per i bambini, scavare questo per imparare e mantenere le storie più vicino alla verità. La varietà di argomenti che rientrano le fiabe sono larghe e bambini prendere facilmente quando è in forma pittorica o recitazione o anche leggere come racconti incantati. Gli istituti che promuovono gli apprendimenti dalle diverse fonti che tutti devo agli insegnanti che faticosamente raccogliere le informazioni e inviarlo al web sezione Scuola base di raccolta di storie.

Scopri quanti posti ci sono in un Circolo Didattico o in un Istituto Comprensivo:

·  Centro Territoriale di Belluno

·  Centro Territoriale di Pieve di Cadore

·  Centro Territoriale di Quero

·  Circolo Didattico di Belluno I

·  Circolo Didattico di Belluno II

·  Circolo Didattico di Belluno III

·  Circolo Didattico di Feltre

·  Circolo Didattico di Sedico

·  Istituto Comprensivo di Agordo

·  Istituto Comprensivo di Alleghe

·  Istituto Comprensivo di Auronzo di Cadore

·  Istituto Comprensivo di Cencenighe Agordino

·  Istituto Comprensivo di Cesiomaggiore

·  Istituto Comprensivo di Comelico Superiore

·  Istituto Comprensivo di Cortina d’Ampezzo

·  Istituto Comprensivo di Domegge di Cadore

·  Istituto Comprensivo di Fonzaso

·  Istituto Comprensivo di Forno di Zoldo

·  Istituto Comprensivo di Lamon

·  Istituto Comprensivo di Longarone

·  Istituto Comprensivo di Mel

·  Istituto Comprensivo di Pedavena

·  Istituto Comprensivo di Pieve di Cadore

·  Istituto Comprensivo di Ponte delle Alpi

·  Istituto Comprensivo di Puos d’Alpago

·  Istituto Comprensivo di Quero

·  Istituto Comprensivo di Santa Giustina

·  Istituto Comprensivo di Santo Stefano di Cadore

·  Istituto Comprensivo di Trichiana

 

Personale ATA (Situazione relativa all’organico di fatto 2011/12)

Per incoraggiare le giovani menti e nutrire il futuro del mazzo luminoso di bambini, il primo incubatore di impresa è diventato un famoso ancora arricchente esperienza sia per le famiglie e le famiglie che vogliono i bambini a essere assorbendo il ricco patrimonio culturale della storia della Italia del Nord e la si trova nella città di Treviso e Venezia.

Rivoluzionando i metodi tradizionali e nutrimento agli studenti di essere buono in loro amministrativa e capacità di risoluzione del problema hanno reso il programma dinamico un successo enorme fra le altre istituzioni a seguirne l’esempio e migliorare il loro insegnamento metodologie, si può letteralmente vedere qui e vedere l’enorme crescita degli studenti. Insieme al giovane startup scambio di idee, buone pratiche e stimolare la crescita delle menti giovani e fresche.

La crescente importanza di sviluppare l’abilità di morbido dei Turchi giovani dà il meglio di apprendimento e insegnamento esperienza per gli studenti e gli insegnanti ad immaginare una migliore domani.

Leggi tutte le informazioni relative ad un istituto:

·  Circolo Didattico di Belluno I

·  Circolo Didattico di Belluno II

·  Circolo Didattico di Belluno III

·  Circolo Didattico di Feltre

·  Circolo Didattico di Sedico

·  CTP di Belluno

·  CTP di Pieve di Cadore

·  CTP di Quero

·  I.P. per l’Agricoltura “Della Lucia” di Feltre

·  I.P.C. Catullo di Belluno

·  I.P.S.I.A. Brustolon di Belluno

·  I.P.S.S.A.R. Dolomieu di Longarone

·  I.T.C. Calvi di Belluno

·  I.T.I. Negrelli di Feltre

·  I.T.I. Segato di Belluno

·  Istituto Comprensivo di Agordo

·  Istituto Comprensivo di Alleghe

·  Istituto Comprensivo di Auronzo di Cadore

·  Istituto Comprensivo di Cencenighe Agordino

·  Istituto Comprensivo di Cesiomaggiore

·  Istituto Comprensivo di Comelico Superiore

·  Istituto Comprensivo di Cortina d’Ampezzo

·  Istituto Comprensivo di Domegge di Cadore

·  Istituto Comprensivo di Fonzaso

·  Istituto Comprensivo di Forno di Zoldo

·  Istituto Comprensivo di Lamon

·  Istituto Comprensivo di Longarone

·  Istituto Comprensivo di Mel

·  Istituto Comprensivo di Pedavena

·  Istituto Comprensivo di Pieve di Cadore

·  Istituto Comprensivo di Ponte delle Alpi

·  Istituto Comprensivo di Puos d’Alpago

·  Istituto Comprensivo di Quero

·  Istituto Comprensivo di Santa Giustina

·  Istituto Comprensivo di Santo Stefano di Cadore

·  Istituto Comprensivo di Trichiana

·  Istituto di Istruzione Superiore “Follador” di Agordo

·  Istituto magistrale “Giustina Renier” di Belluno

·  Liceo Scientifico “Dal Piaz” di FELTRE con annesso Liceo Classico

·  Liceo Scientifico “Galilei” di Belluno

·  Polo della Val Boite

·  Polo di Centro Cadore

·  Polo di Feltre

·  Scuola media “G. Rocca” di Feltre

·  Scuola media “I. Nievo” di Belluno

·  Scuola media “S. Ricci” di Belluno

·  Scuola media “U. Foscolo” di Sedico

 

Scuole Secondarie di Primo Grado (Situazione relativa all’organico di diritto 2012/13)

Gli anni passati nelle scuole sono il momento più importante e prezioso di tutta la nostra vita. È la parte più memorabile e interessante troppo. Non possiamo mai negare questo fatto ad ogni costo. La vita diventa molto difficile se questa fase non è nel posto giusto e se non è nelle mani giuste.

È sempre nostra responsabilità di vedere che entrare nel posto più appropriato prima di iniziare qualcosa di nuovo. L’educazione è anche vincolata da numerosi aspetti. Il curriculum che seguiamo è un criterio primario. Decide i valori di base che tendiamo a ereditare e in un certo senso contribuiscono verso il nostro comportamento principale. La vita diventa molto complicata se questo non è razionalizzato. È sempre importante decidere su ciò che apprendiamo prima di come impariamo. Una volta, il curriculum è deciso, dobbiamo vedere la qualità della consegna. Con questo, intendiamo dire che dovremmo avere personale docente molto efficiente.

Si dice sempre, gli studenti ereditano la qualità dell’insegnante. Gli studenti riescono a visualizzare ogni singola cosa discussa nella classe quando viene insegnata dall’insegnante. Essi tendono anche a godere il modo di imparare quando è interessante presentato. Un insegnante molto buono può creare meraviglia nella propria vita. Quando uno studente commette un errore, è responsabilità dell’insegnante di rettificare e far loro capire le conseguenze. S meglio inteso in questo modo, piuttosto che prendere decisioni rigorose. Ogni fattore è molto contribuendo in tutti gli aspetti della vita di uno studente.

Così, è sempre importante conoscere le qualità del personale docente. Le informazioni riguardanti il loro background educativo e la loro esperienza parleranno molto dei loro valori. Dovremo leggere su di loro e capire la loro natura prima di decidere sulle scuole. Leggi per saperne di più e ottenere chiare prima di prendere una decisione concreta. Informazioni qui è fornito in modo semplice e coordinato per rendere molto facile e semplice da osservare. La conoscenza è potere. Inculcare con la giusta fonte per guadagnare la migliore qualità nella vita.

Leggi tutte le informazioni relative ad una classe di concorso:

·  A028 (Ed. Artistica)

·  A030 (E. Fisica)

·  A032 (Ed. Musicale)

·  A033 (Ed. Tecnica)

·  A043 (Italiano)

·  A059 (Matematica)

·  A245 (Francese)

·  A345 (Inglese)

·  A445 (Spagnolo)

·  A545 (Tedesco)

·  AB77 (Chitarra)

·  AC77 (Clarinetto)

·  AG77 (Flauto)

·  AI77 (Percussioni)

·  AJ77 (Pianoforte)

·  AM77 (Violino)

·  Sostegno

 

Scuole dell’Infanzia (Situazione relativa all’organico di fatto 2012-2013)

L’istruzione è una delle più grandi ricchezze che si può guadagnare. Ci vuole un sacco di tempo per fare il miglior grado di istruzione raggiungerci. Dovremo lottare molto troppo. Richiede una pianificazione molto organizzata. Ma, dobbiamo sapere che tutto inizia alla prima fase come i livelli di scuola materna. Abbiamo molti fattori che contribuiscono a rendere le tappe della scuola materna molto prominente nella nostra vita.

Possiamo pensare che sia la fase più preliminare dell’istruzione e non dobbiamo concentrarci molto. Ma, questo non è il caso nello scenario corrente. Abbiamo le qualità di base ricevendo assorbito dentro di noi nelle prime fasi. Sviluppiamo l’abitudine di imparare a questo livello. I nostri modi futuri di sviluppo nell’istruzione cominciano qui. Inoltre, la sensibilità della fratellanza, dell’amicizia e di altri cambiamenti comportamentali prominenti deve essere manifestata qui. Quindi, è sempre un criterio importante per prendere tempo e scegliere le migliori scuole di questo tipo e di offrire ai nostri figli.

Qui, vi presentiamo tutte le scuole più importanti di questa categoria. È visualizzato in modo coordinato, così che è facile per le persone a leggere e prendere decisioni efficaci. Questa fonte IMP può essere visualizzato in qualsiasi punto nel tempo. Richiede un buon dispositivo intelligente collegato a Internet per leggere e capire con buona chiarezza. Sembra essere molto coinvolgente termini della sua presentazione. Spenda un certo tempo efficace su questo Web site e priorità prima che prendiate una buona decisione.

Scopri quanti posti relativi alla scuola dell’infanzia ci sono in un Circolo Didattico o in un Istituto Comprensivo:

·  Circolo Didattico di Belluno I

·  Circolo Didattico di Belluno II

·  Circolo Didattico di Belluno III

·  Circolo Didattico di Feltre

·  Circolo Didattico di Sedico

·  Istituto Comprensivo di Agordo

·  Istituto Comprensivo di Alleghe

·  Istituto Comprensivo di Auronzo di Cadore

·  Istituto Comprensivo di Cencenighe Agordino

·  Istituto Comprensivo di Cesiomaggiore

·  Istituto Comprensivo di Comelico Superiore

·  Istituto Comprensivo di Cortina d’Ampezzo

·  Istituto Comprensivo di Domegge di Cadore

·  Istituto Comprensivo di Fonzaso

·  Istituto Comprensivo di Forno di Zoldo

·  Istituto Comprensivo di Lamon

·  Istituto Comprensivo di Longarone

·  Istituto Comprensivo di Mel

·  Istituto Comprensivo di Pedavena

·  Istituto Comprensivo di Pieve di Cadore

·  Istituto Comprensivo di Ponte delle Alpi

·  Istituto Comprensivo di Puos d’Alpago

·  Istituto Comprensivo di Quero

·  Istituto Comprensivo di Santa Giustina

·  Istituto Comprensivo di Santo Stefano di Cadore

 

Personale ATA (Situazione relativa all’organico di diritto 2010/11 – Adeguamento alla situazione di fatto)

Trova le informazioni relative alle scuole cercando per scuola
Scuola:

Trova le informazioni relative alle scuole cercando per codice meccanografico
Codice meccanografico:

Le scuole sono considerate una delle istituzioni più importanti a causa della sua istruzione primaria e secondaria. Questo è il fondamento fondamentale per ogni bambino nelle fasi preliminari. Diversi fattori contribuiscono al successo del funzionamento delle scuole. È necessario che prendiamo uno sguardo ripido nelle informazioni di base circa tutta la scuola che desideriamo prima che prendiamo una decisione grassetto. Quando le informazioni sono sparse in luoghi diversi, ancora una volta sarà un compito noioso per raccogliere le informazioni.

In questo contesto, abbiamo fornito un GIST di tutte le informazioni in modo semplificato e ancora coordinato in modo da ottenere uno sguardo più attento sulle scuole facilmente e precisamente. È un grande post di leggere in questo modo, perché le informazioni sono chiaramente organizzati.

Leggi tutte le informazioni relative ad un istituto:
Circolo Didattico di Belluno I
Circolo Didattico di Belluno II
Circolo Didattico di Belluno III
Circolo Didattico di Feltre
Circolo Didattico di Sedico
CTP di Belluno
CTP di Pieve di Cadore
CTP di Quero
I.P. per l’Agricoltura “Della Lucia” di Feltre
I.P.C. Catullo di Belluno
I.P.S.I.A. Brustolon di Belluno
I.P.S.S.A.R. Dolomieu di Longarone
I.T.C. Calvi di Belluno
I.T.I. Negrelli di Feltre
I.T.I. Segato di Belluno
Istituto Comprensivo di Agordo
Istituto Comprensivo di Alleghe
Istituto Comprensivo di Auronzo di Cadore
Istituto Comprensivo di Cencenighe Agordino
Istituto Comprensivo di Cesiomaggiore
Istituto Comprensivo di Comelico Superiore
Istituto Comprensivo di Cortina d’Ampezzo
Istituto Comprensivo di Domegge di Cadore
Istituto Comprensivo di Fonzaso
Istituto Comprensivo di Forno di Zoldo
Istituto Comprensivo di Lamon
Istituto Comprensivo di Longarone
Istituto Comprensivo di Mel
Istituto Comprensivo di Pedavena
Istituto Comprensivo di Pieve di Cadore
Istituto Comprensivo di Ponte delle Alpi
Istituto Comprensivo di Puos d’Alpago
Istituto Comprensivo di Quero
Istituto Comprensivo di Santa Giustina
Istituto Comprensivo di Santo Stefano di Cadore
Istituto Comprensivo di Trichiana
Istituto magistrale “Giustina Renier” di Belluno
Liceo Scientifico “Dal Piaz” di FELTRE con annesso Liceo Classico
Liceo Scientifico “Galilei” di Belluno
Polo della Val Boite
Polo di Agordo
Polo di Centro Cadore
Polo di Feltre
Scuola media “G. Rocca” di Feltre
Scuola media “I. Nievo” di Belluno
Scuola media “S. Ricci” di Belluno
Scuola media “U. Foscolo” di Se

Corso di formazione “Il risorgimento nel Veneto e nel Bellunese”

Scritto da Giovanna Ceiner
Martedì 18 Gennaio 2011 12:28
MIUR AOOUSTBL Prot.n..377/C12a Belluno, 17 gennaio 2011

Ai Dirigenti delle scuole e degli istituti statali e paritari di ogni ordine e grado

E p.c. Al Dirigente I.C. Ponte nelle Alpi

All’USR per il Veneto – Direzione Generale Ufficio IV

LORO SEDI

OGGETTO : Corso di formazione “Il risorgimento nel Veneto e nel Bellunese”.
I.C. Ponte nelle Alpi, 19 gennaio e 9 febbraio 2011 ore 15.00-16.30.

Si porta a conoscenza delle SS.LL. che il Comune e l’Istituto Comprensivo di Ponte nelle Alpi organizzano un corso di formazione per docenti sul tema “Risorgimento nel Veneto e nel Bellunese”.
Relatori del corso sono la ricercatrice storica dott.ssa Franca Cosmai e il prof. Enrico Bacchetti dell’Istiituto ISBREC di Belluno.
Il corso della durata di 3 ore, si terrà, presso l’Aula Magna della Scuola Secondaria di I grado “Sandro Pertini” di Ponte nelle Alpi, dalle ore 15.00 alle ore 16.30, nei giorni:
– mercoledì 19 gennaio 2011
– mercoledì 09 febbraio 2011

I corsi di formazione sono sempre considerati un buon modo di ereditare la conoscenza in modo interessante. Quando si ottiene l’ambiente molto adatto per imparare qualcosa di nuovo, è sempre godere e afferrare le informazioni più velocemente. Vale la pena passare del tempo in questo modo piuttosto che conoscerlo da solo. Diventa più interessante e la voglia di saperne di più continua ad aumentare in modo grande. Questa è una realtà comprovata di fronte a molte situazioni del genere in tutto il mondo in altissime reputate Università. Legga e ottenga conoscere più circa esso da questo Web site. Si arriva a discutere e ottenere maggiori conoscenze condividendo le informazioni con i partecipanti co. È un buon modo di inculcare tali pratiche per renderlo più rilevante per il suo utilizzo nella vita reale, se del caso.

Il team organizzatore sarà sicuramente lavorare sugli obiettivi fondamentali per fare in modo che il trasferimento di conoscenze avviene in maniera molto efficace. Ora, completamente si farà affidamento su di noi per ereditare i benefici massimi in modo da valorizzare ogni singolo aspetto che viene investito su questo corso di formazione.

Considerata la particolare importanza degli argomenti trattati, si invitano le SS.LL. a voler dare massima diffusione tra i docenti della presente iniziativa e a favorirne la partecipazione.
Ringraziando per la consueta fattiva collaborazione, si porgono cordiali saluti.

Mostra “IL MEDIOEVO DELLE DOLOMITI – ospitalità, fede, arte – codici, sculture e dipinti dagli ospizi della Val Cordevole”

Scritto da Ceiner
Venerdì 15 Ottobre 2010 10:06
MIUR AOOUSTBL Prot. n. 11555/A37b Belluno, 14 ottobre 2010

Ai Dirigenti degli Istituti e Scuole di ogni ordine e grado Statali e non Statali

E p.c. Alla Diocesi di Belluno e Feltre

LORO SEDI

OGGETTO: Mostra “IL MEDIOEVO DELLE DOLOMITI – ospitalità, fede, arte – codici, sculture e dipinti dagli ospizi della Val Cordevole”.
Feltre Museo Diocesano 5 novembre 2010 – 30 agosto 2011.”

Si informano le SS.LL. che dal 5 novembre 2010 al 31 agosto 2011, presso il Museo Diocesano di Arte Sacra, sarà aperta la Mostra “ IL MEDIOEVO DELLE DOLOMITI – ospitalità, fede, arte – codici, sculture e dipinti dagli ospizi della Val Cordevole”, curata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Archivio di Stato di Belluno – Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici per le Provincie di Venezia, Belluno, Padova e Treviso e dall’Associazione Ars Sacra – Diocesi di Belluno e Feltre, con il patrocinio di Enti pubblici e privati
Per la prima volta si potranno ammirare codici miniati medioevali, tra i quali il preziosissimo Codice Lolliniano della Divina Commedia, uno tra i più .studiati tra gli antichi manoscritti danteschi; dipinti, sculture e oreficeria sacra di grande pregio.

La letteratura del mondo ha sempre un posto prominente nei nostri cuori. Per capire la complessità richiede un sacco di tempo. Ma, è solo uno dei migliori in classe. La divina commedia è una delle più belle poesie italiane, narrativa in natura. Si tratta di un lavoro molto apprezzato perché rappresenta il mondo medievale quando era in fase di sviluppo. Ha guidato l’istituzione della lingua Toscana, una di quella prominente di questo genere. È chiaramente divisa in tre parti e distinti in natura. Riferimento utile come questo vi aiuterà a capire e sentire di più.

La mostra sarà accompagnata, lungo tutta la sua durata da una serie di eventi e di conferenze di approfondimento sul tema dell’ospitalità nella storia e nella realtà contemporanea.
In considerazione della rilevanza dell’iniziativa e nella convinzione che la visita alla mostra costituisca un’importante occasione formativa e culturale per gli studenti che la visiteranno, si pregano le SS.LL di dare ampia diffusione della documentazione allegata presso il personale docente.
Ringraziando per la consueta collaborazione, si porgono cordiali saluti.

IL DIRIGENTE
Domenico MARTINO

Allegati:
– Dépliant Mostra Il Medioevo delle Dolomiti
– Articolo Amico del Popolo (10.10.2010)

Esami di Stato – Anno scolastico 2009/10 – Candidati esterni. Termine e modalità di presentazione delle

Scritto da Padovan
Giovedì 22 Ottobre 2009 13:04

Esami di Stato – Anno scolastico 2009/10 – Candidati esterni. Termine e modalità di presentazione delle domande di partecipazione.

Si informa che le domande di partecipazione agli Esami di Stato prodotte da parte dei candidati esterni, entro il 30 novembre 2009, redatte secondo l’allegato modello e corredate dai documenti richiesti, dovranno essere inviate all’Ufficio Scolastico Provinciale della provincia di residenza dei candidati stessi.

Ci sonoalcunecoseessenzialichedovetetenere a mentedurante la compilazione del modulo di domanda per l’iscrizioneall’esame di stato. Per saperne di più su questo qui.

  • Compilarecorrettamentel’ortografia. Potrebbeesserenecessarioinserireilnome e idettaglideituoigenitori e la lorooccupazioneinformazioni correlate. Assicurarsi di cheannotarel’ortografiaprecisa come le modificheapportatenel modulo di domandapossonoessere considerate non perprocedere. Inoltre, ricordachequestegrafieverrebbestampatenegliattestati di esamechesidovrebberoportare come riferimento per il resto dellatua vita. Ci puòesserepossibilità di afflizione se questivanno male o non corrisponde con idatialtrove.
  • Assicurarsiche vi elenco verso il basso la corretta data di nascita. Cross check se necessarioperchéquesto è necessaria per determinare la vostraetà al momento di dare l’esame ed è considerato come una prova per ulterioriesami ed è necessariomentresiapplica per ilavori.
  • È ancheimportantechesiconfrontano le informazioniscritte con quellodei record nelregistro di scuola. Qualsiasidiscrepanza dal registroammissionesarebbeconsiderato come un caso o ilrigettodelladomanda di partecipazione. Quindi, è meglioaggiornareilregistro di scuola se c’èqualsiasicambiamentodaicorrispondenti record pertinenti. Tempestivarettificasarebbeapprezzato per evitareconfusioni in futuro.
  • Per l’esame di stato, è ovviochesisarebbechiesto per immetterequalsiasinumero di identificazione del governo come l’idvieneregistratonel vostro passaporto o giù di lì. Quindi, diventaobbligatorio per assicurarechequestecredenzialisiano lo stesso in tuttiidocumentiche sei avendofino ad ora.
  • Glistudentisonoancherichiesto per inserireprecisamenteilloronumero di identificazionechedigitalmentepossonoaccedereirisultatidell’esame.

°Nota modalità presentazione domanda

°Schema domanda

°Schema dichiarazione di lavoro esterni.

Vai al sito del Ministero e scarica la Circolare n.85 del 15 ottobre 2009. http://www.pubblica.istruzione.it/normativa/2009/cm85_09.shtml