HomeBlog

Formazionesui DSA

Like Tweet Pin it Share Share Email

Formazionesui DSA “Come puòesserecosìdifficile” – CTI Cadore e A.I.D.

ProgettoIm…Pari e Dis…Pari: formazionesu lingua straniera e DSA a curadel CTI di Feltre

Insegnareadimparare le strategie metacognitive nei DSA – per docenti di scuolasecondaria – in collaborazione con SOROPTIMIST

Secondo me, gliinsegnantisono i secondi genitori e i genitorisonoil secondo insegnante. Quindi, entrambidovremmoessere molto coscientidelmodo in cui insegniamo i bambini. Ciprendonoentrambi come i loromodelli di ruolo e i bambini cercano di replicaretutte le cosecheseguiamo. Quindi, assicurati di comportartibenedavanti a loro.

Caratteristiche di unbuoninsegnante:

I professionistidell’insegnamentodovrebberoaverealcunecaratteristiche di base.

  1. essidevonoessere molto aggiornati e dovrebberoimpararemoltecosenuovecheaccadonointorno a loro in modochepossanotrasmetteretuttequellenotizie e questionipredominanti per glistudenti. C’èundettochequandogliinsegnantistannofacendobene, poi ovviamente i lorostudentifarannoanchegrande. Quindi, continuateaaggiornarviesplorando le cosefresche e condividetelo con i vostri bambini a scuola. Questoaiutaadaprire le loromenti e vengono a saperesempre di più per andareavantinellaloro vita.
  2. l’interazione con i bambini è la piùimportante per un insegnante. Perchéillegametrailpersonale e i bambini aiutaglistudenti a sviluppareillorocoinvolgimento e la concentrazionesustudi. In unaclasse, siamo in grado di vederediversi tipi di studenti con emozioni multiple e sentimenti. Vorrebberocondividere con i loroinsegnanti. Se ilpersonale non è pronto a dare le orecchie, alloraquelragazzoinizia a sentirsi molto solitario e questoriflettesicuramenteneisuoistudi e segnare.
  3. ilrapporto con glistudentisvolge un ruoloimportantenelportarefino al livellosuperiore. Così, potrei dire aognipersonaledocente di costruire un legame di cura con i bambini di classe, parlare con loro, condividerealcunebarzellette e ridere con loro. Poi automaticamenteavrebberoiniziareadamarevoi e ilvostrosoggetto. È possibilecontrollare questo sitoe di conoscere come sviluppareunrapporto forte e sano con glistudentidellascuola.
  4. gliinsegnantidevonoavereunaconoscenza forte del soggettochestannoandandoinsegnare, altrimenti è molto duro da tirare la concentrazionedegliallievisuloro. Quindi, sipreparano per le lezionichesiprevede di prendereancheungiorno prima in modoche non ci saràmaiverificarsieventualiconfusioni.

C’èsempreuninsegnantepreferito per tutticoloroche non possonomaiesserespazzati via dainostriricordi.

Essereunotra i favoriti e dare alcuniricordimeravigliosi e favolosi per i vostrifiglidellascuola.

IncontriformativiFormArte- Longarone e Ponte nelleAlpi

Laboratori “costruireilgruppoclasse” – CTI Feltre

Formazione “Costruireilgruppoclasse per promuovererelazioniefficaci” – CTI Feltre

Iscrizionicorso cooperative learning – Agordo